Crea sito

“Una vita ad alta quota”, su Focus primo appuntamento con #WalterBonatti per raccontare la carriera del “Re delle Alpi”

Su Focus andrà in onda stasera, domenica 18 ottobre, il primo appuntamento dei due appuntamenti previsit con il documentario “Walter Bonatti: una vita ad alta quota” per raccontare la carriera dell’alpinistica ed esploratore “Re delle Alpi”

Questa sera, domenica 18 ottobre, e domenica 25 ottobre, con Walter Bonatti: una vita ad alta quota in prima serata, Focus (canale 35) racconta la straordinaria carriera alpinistica e di esploratore, accompagnate dall’evoluzione del modo di vivere e narrare la montagna, del “Re delle Alpi”.

Tra i testimoni del documento originale prodotto dalla rete di Marco Costa, Enrico Camanni, storico della montagna, Agostino Da Polenza, geologo e alpinista (erede di Ardito Desio, oltre che cugino di Bonatti), le guide di Courmayeur e di Lecco, che lo conobbero e fecero arrampicate insieme a lui.

Abbondanti i materiali d’archivio: le interviste storiche a Bonatti e alla compagna Rossana Podestà, poi le immagini delle imprese alpinistiche e le copertine dei settimanali, così come le prime pagine dei giornali di tutto il mondo, dove venivano annunciati e festeggiati i suoi successi.

Dal punto di vista tecnico, insieme a giovani talenti dell’arrampicata di oggi, lo speciale ricostruisce le vie aperte da Bonatti sulle Alpi, contestualizzando tali imprese alla luce delle attrezzature di cui si disponeva e tenendo conto che allora le spedizioni non potevano contare su significativi supporti, nemmeno in caso di incidenti o emergenze meteorologiche.

A sviluppare la narrazione su Bonatti, andando ai piedi delle “sue” montagne, il divulgatore scientifico Luigi Bignami, nella sua veste meno nota di grande appassionato di montagna e profondo conoscitore della storia dell’alpinismo.