Crea sito

Da #TopDieci ad #AvantiUnAltro: la primavera di Rai 1 e Canale 5 all’insegna dell’intrattenimento (senza la D’Urso)

Serena Rossi, Carlo Conti, Ilary Blasi, Paolo Bonolis, Maria De Filippi e Alessia Marcuzzi: ecco i volti protagonisti dell’intrattenimento della primavera di Rai 1 e Canale 5, tra nuovi show e titoli storici. Grande assente Barbara D’Urso…

di:

NOTIZIEPROGRAMMI

Il 2021 della prima rete televisiva italiana è sorto sotto una buona stella sul fronte fiction, con i grandi successi di tutte le serie in onda in questi primi mesi dell’anno. Stessa cosa non può dirsi dell’intrattenimento. Se le serate evento con l’étoile Roberto Bolle e con la cantante Fiorella Mannoia non hanno sfigurato, seppur in calo rispetto alle precedenti edizioni, il venerdì e il sabato sera sono stati travolti da un burrascoso vento. La seconda edizione dello show più misterioso della televisione, “Il Cantante mascherato”, sta portando a casa risultati inferiori allo scorso anno e decisamente sotto le aspettative. Ancora più critico l’intrattenimento nel giorno prefestivo, con il disastro sul fronte Auditel delle prime due serate del nuovo show “A Grande Richiesta”, che, infatti, questa sera con il terzo appuntamento “Che sarà, sarà” dedicato ai Ricchi e Poveri, trasloca nella serata più tranquilla del martedì sera.

La speranza adesso è tutta per la seconda parte della stagione televisiva, quella primaverile, che sarà ancora all’insegna, come nella migliore tradizione del canale diretto da Stefano Coletta, della musica e della nostalgia.

Da venerdì 12 marzo e così per 5 settimane (ad esclusione di venerdì 2 marzo in cui sarà trasmessa la tradizionale Via Crucis presieduta da Papa Francesco) debutta in prima serata su Rai1 Canzone segreta, con l’inedita conduzione della bella e brava Serena Rossi, con la speranza che possa regalare alla prima rete lo stesso successo, inaspettato, garantito dalla fiction Mina Settembre. Protagonisti di ognuna delle puntate saranno 7 personaggi famosi sempre diversi: potranno essere cantanti, attori, conduttori, sportivi piuttosto che comici. Ad ognuno di loro saranno dedicati circa 20 minuti del programma.

Ancora ignoto cosa andrà in onda nei venerdì sera, invece, di aprile e maggio, essendo slittati sia il varietà “Andiamo avanti” con protagonisti Claudio Baglioni e Pierfrancesco Favino sia il nuovo format, anch’esso francese, “La boite a secrets”, che presenta parecchi punti in comune con lo show della Rossi.

Il sabato sera si punta sul volto amico, rassicurante e familiare di Carlo Conti, con la seconda edizione di Top Dieci, il programma di classifiche, musica e nostalgia, che lo scorso giugno fu il primo nuovo programma post Covid-19. Il game funzionò nella collocazione estiva, portando a casa una media del 19,6% con più di 3.700.000 telespettatori. Adesso si presenterà in una versione più amplia con la presenza in studio dell’orchestra e un numero maggiore di ospiti.

Pigiando il tasto 5 del telecomando troviamo, nella prossima primavera, tanto intrattenimento fatto però di idee riciclate e riadattate. Il sabato sera continuerà ad essere lo scrigno d’oro di Maria De Filippi, che conclusa la straordinaria edizione di C’è Posta per Te, intratterrà il suo pubblico con la ventesima edizione di Amici, a partire da sabato 20 marzo.

Sulla scia reality, il Grande Fratello Vip dopo 6 ininterrotti mesi cederà il testimone a L’Isola dei famosi, che torna in onda dal 12 marzo dopo oltre due anni di assenza, con la nuova conduzione di Ilary Blasi, anche lei assente dal piccolo schermo dall’autunno 2019, dalla poco fortunata esperienza di Eurogames. Il reality andrà in onda per tutto il suo corso con due appuntamenti settimanali, trasmessi nella prima serata di Canale5 il lunedì e il venerdì sera.

Al giovedì sera spazio per 5 appuntamenti con Ciao Darwin Story, un best off delle 8 edizioni dell’estroverso show di Paolo Bonolis in onda per la prima volta nel lontano 1998. Il conduttore sarà protagonista anche la domenica sera, probabilmente dall’11 aprile, con al suo fianco la fidata e storica spalla di Luca Laurenti, con un ciclo di appuntamenti speciali in prima serata del game Avanti un altro, che dall’8 marzo torna nella fascia del preserale con le nuove puntate. Questo ovviamente non porta allo spostamento del talk domenicale di Barbara D’Urso, Live – Non è la D’Urso, in altro giorno ma si va verso la definitiva cancellazione a fronte dei deludenti risultati d’ascolto registrati ogni settimana, tra l’11 e il 12% con chiusura a notte fonda.

Restano, invece, le incognite di altri due show, più volte annunciati e più volte rimandati: “Scherzi a parte” e il nuovo varietà di Pio e Amedeo, che con ogni probabilità, se si concretizzeranno, troveranno collocazione nella serata del giovedì ad aprile. Per lo storico programma di scherzi si fa insistente il nome di Alessia Marcuzzi, che già condusse lo show nel 2005.

Appuntamento, dunque, a marzo con nuovi titoli, nuove emozioni e tanto nuovo intrattenimento. Prima però c’è Sanremo…