Su Rai 1 approda Morgane, la protagonista della serie HPI che ha stregato 10 milioni di francesi

“HPI”, la serie francese che ha battuto tutti i record, è stata acquistata da Rai 1 che la trasmetterà prossimamente con il titolo “Morgane”. Protagonista è una donna delle pulizie (Audrey Fleurot) con il fiuto per le indagini…

di:

NOTIZIE

È il titolo che ha battuto tutti i record di TF1 classificandosi come la terza serie più vista nella storia de primo canale francese, preceduta solo da “Dolmen” e da “Il conte di Montecristo”. Stiamo parlando di “HPI – Haut Potentiel Intellectuel”, che i nostri più attenti lettori probabilmente ricorderanno: a pochi giorni dal debutto dello scorso 29 aprile, infatti, la serie rientrava tra le proposte messe in evidenza nella nostra rubrica dedicata ai Palinsesti UE.

Il successo d’ascolti sotto la Tourè stato davvero clamoroso: le quattro prime serate di messa in onda hanno registrato una media di oltre 9,5 milioni di spettatori, toccando punte superiori ai 10,5 milioni.

Ed ora è pronta a fare il bis in Italia, o almeno così si augura Rai 1 che ne ha acquistati i diritti. È il blog di Antonio Genna a rivelare che la rete diretta da Stefano Coletta la trasmetterà prossimamente, presumibilmente all’inizio della prossima stagione televisiva.

La fiction coprodotta da Septembre Productions, Itinerary Prod e TF1 vede come protagonista l’attrice Audrey Fleurot nei panni di “Morgane” – questo è il titolo con il quale verrà trasmessa nel nostro Paese -, una madre trentottenne di tre figli, due ex mariti, 160 di QI e una buona dose di insubordinazione. Il suo destino di donna delle pulizie subirà una svolta quando la polizia di Lille, dopo aver notato le sue straordinarie capacità, le offrirà un lavoro come consulente nelle proprie indagini. Ma c’è un problema: Morgane odia i poliziotti…

Nel cast ci sono anche Cypriane Gardin, Noé Vandevoorde, Mehdi Nebbou, Bruno Sanches, Marie DenarnaudBérangère McNeese.

Questa la trama del primo degli 8 episodi che compongono la prima stagione, mentre la seconda è già in produzione.

Il DIPJ di Lille indaga sull’assassinio di Antoine Levasseur, trovato morto in casa. Jeanne, sua moglie, è scomparsa ed è la principale sospettata secondo gli investigatori. Morgane Alvaro, donna delle pulizie del commissariato, con un QI di 160, è però convinta che Jeanne non c’entri niente. Il comandante Karadec è quindi obbligato a collaborare con Alvaro, al quale il commissario Hazan offre un posto di consulente…

 

I Commenti sono chiusi.