Serie TV, novità: con Rise of the Pink Ladies arriva il prequel di Grease, la Lotus tra la famiglia Gucci e il reboot di Fantaghirò

E inoltre: al via i casting dell’atteso ritorno di “Boris”, “Ci sarà una volta” è la serie di Alice Rohrwacher sui cantastorie italiani e… QUI tutte le notizie, anteprime, backstage, avvenimenti e curiosità per veri Affictionati

di:

AFFICTIONATINOTIZIESOAP E SERIE TV

CON RISE OF THE PINK LADIES ARRIVA IL PREQUEL DI GREASE – Dopo molta incertezza, Paramount+ ha finalmente annunciato la realizzazione di “Rise of the Pink Ladies”, l’atteso prequel di “Grease” ambientato quattro anni prima l’incontro tra Danny Zuko e Sandy Olsson. Saranno 10 gli episodi che comporranno la serie che avrà al centro della trama le cosiddette Pink Ladies, ossia le quattro ragazze ribelli ed emarginate: Rizzo (Stockard Channing), Frenchy (Didi Conn), Marty (Dinah Manoff) e Jan (Jamie Donnelly). A far da sfondo sarà ancora una volta la Rydell High School prima dell’ascesa dei Thunderbirds di Danny. Annabel Oakes rivestirà il doppio ruolo di creatrice e showrunner, mentre la produzione è affidata a Temple Hill e Picturestart.

LA LOTUS TRA LA FAMIGLIA GUCCI E IL REBOOT DI FANTAGHIRO – Dopo il progetto “Alfredino”, la miniserie trasmessa a fine giugno da Sky Cinema e che nel 2022 vedremo anche in chiaro su Rai 1, la casa di produzione Lotus è già al lavoro su altri titoli. Il produttore Marco Belardi ha infatti annunciato che “con Gabriele Muccino realizzeremo una serie sulla famiglia Gucci: sarà una produzione internazionale. Parallelamente stiamo lavorando al reboot di Fantaghirò (Tivù)

 

AL VIA IL CASTING DELL’ATTESO RITORNO DI BORIS – Il progetto legato all’atteso ritorno di “Boris” inizia a muovere i suoi primi passi. Nei giorni scorsi hanno preso ufficialmente il via la fase di casting della serie comedy targata Star Original-The Apartment e destinata a Disney+. Mentre le prime stagioni di Boris seguivano il dietro le quinte di una serie medical drama a basso costo – un esilarante show nello show – la nuova stagione costituita da 6 episodi da 30 minuti l’uno riunirà la troupe originale. Ben presto i protagonisti scopriranno che il mondo della televisione è cambiato: social media, influencer e le varie piattaforme di streaming dettano legge. Come si comporteranno i nostri eroi in questo nuovo mondo? Ad oggi non è ancora nota la data di inizio delle riprese (Cinemotore.com)

 

CI SARA’ UNA VOLTA E LA SERIE DI ALICE ROHRWACHER SUI CANTASTORIE ITALIANI – Dopo una serie di lungometraggi, Alice Rohrwacher ha scelto di esplorare l’affascinante mondo della televisione con “Ci sarà una volta”, la nuova serie prodotta da Wildside e ideata dalla stessa regista, che con Marco Pettenello ha lavorato alla sceneggiatura. Nel presentare quest’inedito progetto, la Rohrwacher ha rivelato come per anni si sia dedicata alla raccolta di informazioni, documenti, filmati di repertorio e testi di canzoni riguardanti i cantastorie, quelle figure che fino alla seconda metà del XX secolo hanno arricchito le strade del nostro Paese. La passione della regista si è poi tramutata nella volontà di realizzare “un’antologia del loro viaggio”, accompagnando gli spettatori nell’Italia di fine anni ’50 in quello che la cineasta definisce il “mondo della fiaba italiana”. Protagonista di Ci sarà una volta sarà dunque una famiglia di cantastorie, che seguiremo nel suo viaggio attraverso l’Italia del secolo scorso, facendo tappa “nelle piazze, nelle masserie, nei bordi delle città” di quell’Italia che stava andando incontro allo sviluppo economico (cinematographe.it)

I Commenti sono chiusi.