Rai e Mediaset celebrano i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri con una programmazione speciale

700 anni fa, tra il 13 e il 14 settembre, moriva Dante Alighieri. In occasione di quest’anniversario, le reti Rai e Mediaset dedicano un palinsesto speciale al ricordo del Sommo Poeta. Ecco tutta la programmazione dedicata…

di:

PROGRAMMI

Esattamente 700 anni fa moriva Dante Alighieri, padre della lingua italiana: secondo gli storici, infatti, la morte del Sommo Poeta avvenne nella notte tra il 13 e il 14 settembre 1321. Questa ricorrenza sarà celebrata in tutta Italia con varie iniziative e anche la TV parteciperà alle celebrazioni con una programmazione speciale.

In particolare, su Rai1 martedì 14 settembre tra le 7.10 e le 9.50 sarà “Unomattina”, con Monica Giandotti e Marco Frittella, a proporre uno spazio di approfondimento.

Rai2 trasmetterà, in seconda serata venerdì 17 e 24 settembre e venerdì 1° ottobre, il documentario in tre puntate di Ric Burns “Dante”.

Su Rai3 Dante e la Divina Commedia saranno al centro della puntata di “Passato e Presente” con Paolo Mieli in onda lunedì 13 settembre alle 13.15 (in replica poi alle 20.30 su Rai Storia). Sempre su Rai3, ma alle 23.15, andrà in onda, a cura di Rai Documentari, il documentario “Dante Confidential”, con la voce narrante di Pif,  che ci porterà alla scoperta anche dei lati privati della vita del poeta. Un’indagine coinvolgente, anche un po’ irriverente, che però ci permetterà di entrare in contatto con “l’uomo”, oltre la rappresentazione stereotipata con il quale a volte ci viene presentato. Insieme a Pif, poi, grandi nomi della cultura come Pupi Avati, Dacia Maraini, Vittorio Lingiardi e Paolo Rumiz spiegheranno perché Dante parli con tanta efficacia anche all’uomo di oggi. Con loro si affronteranno, tra attualità e prospettiva dantesca, il narcisismo, il denaro, la politica, le migrazioni, la donna e la parità di genere. Conversazioni trasversali su un poeta che a distanza di secoli si è trasformato in icona pop, tra street art, social e merchandising ed è capace di affascinare perfino giovani e giovanissimi, attirati da un poeta capace di raccontare l’amore ma anche i sentimenti più feroci e brutali.

Particolarmente ricca e articolata, inoltre, l’offerta di Rai Cultura sui canali tematici Rai5, Rai Storia, Rai Scuola e sul web.

Su Rai5, in prima visione per quattro lunedì- dal 6 al 27 settembre – alle 21.15  “Sciarada” trasmetterà “Divino Dante”, una produzione originale con il patrocinio dell’Accademia della Crusca. Storici della letteratura e linguisti indagheranno quattro grandi filoni tematici: Dante e la parola, Dante e l’amore, Dante e il mondo, Dante e l’oltremondo. Da lunedì 13 a venerdì 17 settembre alle 18.00 saranno programmate tre puntate di “Sciarada – Speciale per Dante” e successivamente “Divini canti” con Carmelo Bene“La Vita Nuova” nell’interpretazione di Nicola Piovani.  In seconda serata, martedì 14 alle 23.00, nello spettacolo “A Riveder Le Stelle”  il giornalista Aldo Cazzullo ricostruirà il rapporto tra il sommo poeta e gli italiani. Mercoledì 15 settembre con Senato&Cultura Per Dante”, in onda alle 23.15, un omaggio a Dante Alighieri attraverso le arti. Giovedì 16 settembre alle 23.15 verrà riproposto, invece, il Concerto “Dante Symphonie” con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai dall’Auditorium Arturo Toscanini di Torino diretto da Aziz Shokakimov.  Chiuderà la settimana di Rai5 Art Night – Visioni Di Dante” con il documentario “Gli occhi di Dante”, in onda venerdì 17 settembre alle 21.15.

Su Rai Storia Dante Alighieri sarà commemorato lunedì 13 settembre da “Il giorno e la storia”, in onda alle 00.05 e in replica alle 5.30, 8.30, 11.30, 14.00, 20.00. Martedì 14 settembre si comincerà con “Passato e Presente” in onda alle 9.00 e alle 14.30. Dalle 12.00 alle 13.45 verranno proposte alcune puntate di “Gassman incontra Dante”, un collage di repertori d’archivio in cui Vittorio Gassman recita e fa recitare ad alcuni giovani aspiranti attori e ad attori affermati l’opera di Dante. Alle 16.00 a “Cronache dal Medioevo – Campaldino, Dante va alla guerra” Cristoforo Gorno racconterà la battaglia dell’11 giugno 1298 alla quale prese parte anche Dante Alighieri. Alle 17.50 “#Maestri” di Edoardo Camurri proporrà una puntata interamente dedicata al poeta con la partecipazione del professor Carlo Ossola, presidente del comitato dantesco, e del professor Luca Serianni. Alle 21.10, e in replica domenica 19 settembre alle 17.00, in “Alighieri Durante, detto Dante. Vita e avventure di un uomo del Medioevo”, il racconto della vita del poeta sarà affidato al professor Alessandro Barbero. Alle 22.30, in prima visione, gli allievi del Centro Sperimentale di Cinematografia e dell’Accademia Nazionale d’Arte drammatica Silvio d’Amico – già protagonisti delle “pillole” “Nel mezzo del cammino” con le terzine della Divina Commedia andate in onda sempre su Rai Storia dal 1° al 14 settembre – leggeranno e interpreteranno il I Canto dell’Inferno. Chiuderà la giornata, alle 22.40, “Italia. Viaggio nella bellezza – Dante, antico e onorevole cittadino di Firenze”.

Su Rai Scuola, in prima visione, domenica 12 settembre alle 20.30, e in replica lunedì 13 alle 20.35 su Rai5 e martedì 14 alle 16.30 su Rai Storia, “Dante Assoluto … e cielo e terra…” proporrà una sintesi del Festival “Dante Assoluto”, che si è tenuto dal 1° al 20 luglio 2021 alla Basilica di Massenzio, all’interno del Parco archeologico del Colosseo, con la Media partnership di Rai Cultura e MiBACT. Sempre in prima visione domenica 19 alle 20.30, verrà proposta la “Casa di Dante”, sintesi della manifestazione celebrativa che si è tenuta l’8 settembre 2021 alla Casa di Dante in Roma. I due eventi saranno disponibili anche on line sul portale di Rai Cultura in versione integrale.

Tutte le testate televisive e radiofoniche della Rai seguiranno poi con servizi e approfondimenti le iniziative e le celebrazioni che verranno realizzate nei giorni dell’anniversario.

Su RaiPlay, inoltre, già dal 10 settembre è disponibile “Dante in Tv”, un’antologia di “RaiTeche” dedicata ai momenti danteschi della televisione italiana. L’apertura è affidata a Roberto Benigni.

Anche Mediaset, infine, parteciperà alle celebrazioni e lo farà con un esperimento televisivo mai realizzato prima: dalle ore 7.00 di lunedì 13 settembre alla mezzanotte del 14 settembre il canale tematico “Focus” manderà in onda il testo integrale della Divina Commedia. Per 41 ore consecutive, l’intera opera di Dante apparirà in Tv inserita in una speciale cornice durante la regolare programmazione del canale. A sinistra si leggerà il numero del canto cui appartiene la terzina in onda e in basso scorreranno in un flusso continuo tutti i 14.233 versi dell’opera. Ogni terzina resterà esposta per 31 secondi.

 

I Commenti sono chiusi.