Crea sito

L’offerta 2020/2021 di #Sky | Le nuove serie #Petra, #Anna, #Domina, #Romulus e…

E’ stata presentata ieri pomeriggio l’offerta 2020/2021 delle reti Sky.
Scopriamo nel dettaglio il ricchissimo catalogo delle serialità, destinato a Sky Cinema e Sky Atlantic, dalle novità in arrivo già in autunno (“Petra” e “Who Are Who We Are”) ai ritorni (“I Delitti del Barlume”)

Numerose le serie in arrivo nella prossima stagione per Sky: diversi infatti i titoli presentati ieri alla stampa. Partiamo da due dei progetti più ambiziosi, che però dovrebbero vedere la luce solo nella seconda metà del 2021. Il primo vedrà impegnato il regista Gabriele Muccino, che per la prima volta lascia il cinema e si cimenta con una produzione pensata per il piccolo schermo.

Si tratta, come vi avevamo già rivelato, del reboot de “A casa tutti bene”: il regista si occuperà della direzione dei primi due degli otto episodi totali, ma manterrà comunque la supervisione artistica del progetto in tutto l’itinere. Al momento la serie è in fase di scrittura, nella quale sono coinvolti oltre al regista anche Barbara Petronio, Andrea Nobile, Gabriele Galli, Camilla Buizza: le riprese inizieranno in primavera e quindi è immaginabile che la serie potrà esordire sui teleschermi solamente nell’autunno 2021.

L’altro importante progetto è quello della serie ispirata da libro di Francesco Totti e Paolo Condò, “Un capitano“, nel quale si ripercorre la storia calcistica e non solo di una delle ultime bandiere del calcio nostrano. La trasposizione televisiva, che sarà in sei episodi e avrà come titolo “Speravo de morì prima“, vedrà come protagonista Pietro Castellitto, figlio del più noto Sergio Castellitto, che presterà il proprio volto allo storico capitano della Roma; Ilary Blasi, moglie del calciatore, verrà interpretata invece da Greta Scarano, come avevamo già riportato.

A queste due novità, si possono anche aggiungere altre due notizie. Una delle più promettenti coppie di sceneggiatori, quella dei fratelli Fabio e Damiano D’Innocenzo, freschi di un Orso d’argento, un Globo d’Oro e un Nastro d’argento per la miglior sceneggiatura con Favolacce, sta al momento lavorando a un progetto ancora tutto top secret.

Sarà impegnato in un progetto inedito anche il rapper Salmo, con quello che dovrebbe intitolarsi “Blocco 181“: si tratta di una serie in cui l’artista sarà produttore creativo, supervisore e produttore musicale oltre ad avere un ruolo nel cast. Ambientata nella periferia di Milano, le vicende ruoteranno attorno a storie di emancipazione femminile, di conflitti generazionali e immancabili intrecci amorosi.

Passiamo ora invece a parlarvi di quelle che saranno le proposte che riguarderanno in prima battuta la prossima stagione televisiva.

SKY CINEMA

Tre i titoli previsti per il canale dedicato principalmente alle produzioni cinematografiche. Il primo titolo che esordirà sarà “Petra“, serie diretta Maria Sole Tognazzi. L’interprete principale sarà Paola Cortellesi, che vestirà i panni di un’eccentrica investigatrice, Petra Delicado. Si tratta dell’adattamento televisivo dei best seller scritti a metà degli anni ’90 da Alicia Giménez-Bartlett. Nel corso delle indagini al fianco di Petra i telespettatori troveranno il vice-ispettore Antonio Monte, interpretato da Andrea Pennacchi.

Di genere diverso l’altra produzione destinata a Sky Cinema; si tratta della serie “Cops – Una banda di poliziotti“, che prende ispirazione da un film svedese del 2003, intitolato “Kops”. Si tratta di una commedia che vuole raccontare, da quello che viene definito “un punto di vista diverso” , ovvero quello della polizia, la provincia italiana. Protagonista di questa nuova produzione, diretta da Luca Miniero, sarà un cast corale, che vedrà fra gli altri Claudio Bisio, Stefania Rocca, Pietro Sermonti, Francesco Mandelli, Dino Abbrescia, Giulia Bevilacqua, Guglielmo Poggi e Giovanni Esposito.

Annunciate poi due nuove storie per “I Delitti del Barume“: sono infatti tornati sul set gli storici interpreti dei personaggi che hanno ormai fatto breccia fra i seguaci della fortuna collection Sky Original, come ad esempio Filippo Timi, che interpreta il barista, o Lucia Mascino, nei panni del Commissario Fusco.

SKY ATLANTIC

Qui si concentrano la maggior parte delle novità, a partire dalla serie di Luca Guadagnino, co-produzione internazionale Sky-HBO, che rientra però a pieno titolo nelle produzioni italiane di Sky Orignals. “Who Are Who We Are“, scritta dallo stesso regista con Paolo Giordano e Francesca Manieri, vede come protagonisti due adolescenti americani che, insieme alle loro famiglie composte da militari e civili, vivono in una base militare americana in Italia.

Un altro fiore all’occhiello delle produzioni Sky Orignals è rappresentato da “Romulus“, che verrà introdotto in tutti i dieci episodi dalla sigla cantata da Elisa. Si tratta di una serie creata e diretta da Matteo Rovere (anche lui si confronta per la prima volta con la televisione). Il filone seguito è quello storico intrapreso dal regista con “Il primo re”, film uscito nel gennaio 2019 e interpretato da Alessandro Borghi. Questa volta i protagonisti saranno Andrea Arcangeli, Marianna Fontana e Francesco Di Napoli.

Altra produzione di genere storico sarà “Domina“, prevista per i primi mesi del 2021. Se le vicende ideate da Rovere conducono i telespettatori otto secoli prima della nascita di Cristo, con Kasia Smutniak ci si trova già nella Roma Imperiale: l’attrice impersona infatti Livia Drusilla, moglie del principe Augusto, riconosciuto come primo imperatore romano. Assieme a lei un cast dal sapore internazionale: Isabella Rossellini, Liam Cunningham  e Claire Forlani.

Per chiudere il ciclo di produzioni italiane non resta che citare “Anna“, la nuova serie creata e diretta dal romanziere Niccolò Ammaniti, che torna a cimentarsi in questo ruolo dopo il successo de “Il Miracolo”. La serie, tratta dall’omonimo libro, avrà colori distopici dal momento che lo scenario è quello di un paese in cui si vive fino ai quattordici anni a causa di un virus.

Anna, ragazzina cocciuta e coraggiosa, che sarà interpretata da Giulia Dragotto, si metterà alla ricerca del fratello rapito grazie al quaderno affidatole dalla madre, interpretata da Elena Lietti, che la aiuterà a percorrere le desolate terre della Sicilia.

Per quanto riguarda invece la serie frutto di produzioni europee, ecco quali sono i principali titoli:

  • Save me too” – Nella seconda stagione, Nelly Rowe, interpretato dall’ideatore della serie Lennie James, nonostante sia incoraggiato ad andare avanti con la sua vita e non pensare più a sua figlia, apparentemente persa per sempre, si rimetta nuovamente alla sua ricerca. Questo nuovo viaggio lo condurrà ancora di più a fondo nel mondo della criminalità;
  • Riviera 3” –  Dietro ogni grande fortuna si nascondono spesso oscuri segreti. Le vicende dei protagonisti di “Riviera” ne sono la prova: fra feste da sogno e sfarzo estremo, gli assolati paesaggi della Costa Azzurra tornano a fare da scintillante cornice agli inganni, ai tradimenti e ai crimini dei personaggi della produzione originale Sky con Julia Stiles;
  • Tin Star 3” – Terzo e e ultimo atto per la serie creata da Rowan Joffé. Nell’ultimo capitolo della saga famigliare, i Worthm tornati nel Regno Unito, a Liverpool, dovranno fare i conti con la terribile verità emersa alla fine della seconda stagione e, una volta per tutte, con il loro inquietante passato. Protagonisti come sempre Tim Roth, Genevieve O’Reilly e Abigail Lawrie;
  • The Third Day” – Altra co-produzione Sky-HBO, che vede il ritorno come protagonista di Jude Law, in compagnia di Naomie Harris. La serie è un mistery drama che segue i viaggi di un uomo e una donna che arrivano in momenti diversi su una misteriosa isola abitata da residenti determinati a preservare le loro tradizioni ad ogni costo. Nel cast anche Emily Watson, che aveva già preso parte a Chernobyl, anch’essa frutto del lavoro dei due colossi del mondo delle serialità;
  • A discover of witches 2” – Seconda stagione della serie tratta dalla penna della scrittrice statunitense Deborah Harkness. Sarà ambientata anche questa volta in un mondo in cui streghe, vampiri e demoni vivono segretamente e lavorano a fianco degli umani, nascosti in bella vista.

I Commenti sono chiusi.