Giampaolo Morelli torna nei panni de L’Ispettore Coliandro, il poliziotto più pasticcione e anomalo della TV

Giampaolo Morelli torna nei panni del poliziotto più pasticcione e anomalo del piccolo schermo, nell’attesissima ottava stagione de “L’Ispettore Coliandro. Il ritorno 4”, serie TV in 4 serate, in onda in prima visione su Rai 2

di:

FICTION

Giampaolo Morelli torna nei panni del poliziotto più pasticcione e anomalo del piccolo schermo, nell’attesissima ottava stagione de “L’Ispettore Coliandro. Il ritorno 4“, serie TV in 4 serate, in onda in prima visione su Rai 2 da questa sera, mercoledì 22 settembre, con il primo appuntamento dal titolo “Fantasma”.

Nuovi casi. Stessa città: Bologna. Stesso “fiuto” nelle indagini, ma anche la medesima inclinazione naturale a cacciarsi nei guai. Il tempo cambia tutto, ma non l’inossidabile ispettore Coliandro.

La serie – una coproduzione Rai Fiction-Garbo Produzioni – è ideata da Carlo Lucarelli e scritta dallo stesso Lucarelli con Giampiero Rigosi. I produttori creativi sono i Manetti Bros, che firmano la regia insieme a Milena Cocozza.

Nel cast, insieme a Giampaolo Morelli, anche Paolo Sassanelli (Gamberini), Caterina Silva (Bertaccini), Max Bruno (Borromini), Veronika Logan (la Longhi), Alessandro Rossi (De Zan), Benedetta Cimatti (la Buffarini), Luisella Notari (la Paffoni), Francesco Zenzola (Lorusso) e Mahmood Muhammad Tahir (Amid).

 

ANTICIPAZIONI prima puntata

Episodio “Il fantasma”. Dopo aver arrestato un criminale e aver fermato un enigmatico geometra, Coliandro è coinvolto
insieme a De Zan in un incidente stradale. Il commissario finisce in coma e, una volta in ospedale, un misterioso killer tenta di ucciderlo, senza riuscirci. Insieme ad Aurora, la figlia di De Zan, Coliandro dà inizio alle proprie personali indagini, che lo porteranno a scoprire la vera identità del mandante: un superlatitante di Cosa Nostra conosciuto come “Il Fantasma”.

CAST ARTISTICO DI PUNTATA
Aurora CHIARA MARTEGIANI
Salvatore Maria Moneta MICHELE DI MAURO
Lo Cascio MASSIMILIANO ROSSI

Aurora, bella, dolce, sensuale, intelligente e alla fine addirittura innamorata di Coliandro. La donna ideale tranne che per un particolare: essere la figlia di De Zan, il quale, al risveglio dal coma, si ritroverà Coliandro invitato a cena a casa sua.
Salvatore Maria Moneta, alias “Il Fantasma”, alias Geometra Trombetta, da anni in cima alla lista dei latitanti, una sorta di Kaiser Soze di Cosa Nostra, che è riuscito a cambiare tutto di sé -dall’accento all’atteggiamento- tranne un piccolo particolare (che De Zan riconoscerà).
Lo Cascio, lo spilungone dai capelli rossi, a capo di una squadra di killer della mafia specializzata nel risolvere i problemi della Cupola

 

I Commenti sono chiusi.