Crea sito

#FratelliCaputo – 6 gennaio 2021 | ANTICIPAZIONI terza puntata

Torna questa sera, mercoledì 6 gennaio, su Canale 5 l’appuntamento con “Fratelli Caputo”, la serie con protagonisti Nino Frassica e Cesare Bocci basata sul rapporto di amore/odio e di un eterno conflitto tra due fratellastri…

di:

FICTIONNOTIZIE

Torna questa sera, mercoledì 6 gennaio, su Canale 5 l’appuntamento con “Fratelli Caputo”, la serie con protagonisti Nino Frassica e Cesare Bocci.

“Fratelli Caputo” è la storia di un rapporto di amore/odio e di un eterno conflitto tra due fratellastri, Nino (Nino Frassica) e Alberto (Cesare Bocci) che si conoscono per la prima volta a distanza di cinquant’anni. Sono entrambi figli di Calogero Caputo, rimpianto sindaco di Roccatella che nel paesino siciliano aveva sposato Agata (Aurora Quattrocchi) e avuto il suo primo figlio, Nino. Calogero, però, durante un viaggio di lavoro a Milano aveva conosciuto Franca (Anna Teresa Rossini) e da lei aveva avuto il secondo figlio, Alberto, abbandonando così la famiglia siciliana.

 

ANTICIPAZIONI terza puntata

In questa puntata, l’esproprio del terreno di Agata, per Nino e suo fratello, perde di significato di fronte all’arrivo di Franca, la madre di Alberto. I toni con Agata si fanno subito incandescenti ma, in questo vulcanico clima, Barbara (Giorgia Boni) e Simone (Giancarlo Commare) continuano le loro sessioni di studio e Andrea (Riccardo De Rinaldis) si lascia convincere dallo zio Nino a partecipare ad un talent canoro. Tra le signore Caputo è sempre guerra aperta fino a quando Agata rivela che Calogero – tanti anni prima – le aveva chiesto di tornare in Sicilia e che lei lo aveva rifiutato. Questa verità dolorosa sia per Alberto che per Nino, vittime delle bugie delle rispettive madri, avvicina i due fratelli. Ma durante uno spettacolo presentato da Nino e dal piccolo Giacomo (Riccardo Antonaci), tra lo stupore di tutti, arriva Agata che impone alla rivale le fine delle loro schermaglie. Il giorno dopo, Franca lascia il casale ottenendo il perdono di Alberto. Anche Nino ha un chiarimento con la madre.

Con l’aiuto di Turi (Francesco Guzzo), Nino gira il provino del nipote Andrea che invierà il suo brano alla selezione del talent musicale. Intanto, tra i vicoli di Roccatella, Patrizia (Sara D’Amario) riceve in regalo da Carmela (Andrea Vitalba) una borsa che ha realizzato a mano e che viene immortalata, “dalla Sindachessa,”  in un selfie da mandare alle amiche milanesi. Il mercato ittico continua ad impensierire Nino che, spacciandosi per un ingegnere comunale, convince prima alcuni costruttori edili a non partecipare alla gara d’appalto e poi chiede ad Agata di girare un finto video di accusa contro il Sindaco. Un piano goffo subito sventato da Alberto  che inchioda il fratello alle sue responsabilità. Nel frattempo, Barbara viene salvata da Simone dalle avances di alcuni balordi. Una paura superata che avvicina i due ragazzi  mentre per Carmela e Patrizia, con il supporto scorbutico di Agata, cominciano a fioccare gli ordini di acquisto per le borse. Solo per Alberto si profila un orizzonte più plumbeo. Valenti, il suo mentore politico, intende sostituire il progetto del mercato ittico di Roccatella con un complesso alberghiero dall’impatto ambientale devastante. Alberto si oppone. Ma a che prezzo?