Crea sito

20 anni di #Ulisse: questa sera su #Rai1 si comincia volando su Roma

Riprende stasera il meraviglioso viaggio di Ulisse, raccontato da Alberto Angela in 4 episodi, tra effetti speciali e immagini inedite. Si parte da Roma volando come Peter Pan…

Alberto Angela torna questa sera su Rai 1 a raccontare le bellezze del nostro Paese con Ulisse – Il Piacere della Scoperta, giunto alla sua ventesima edizione. In occasione di un compleanno così speciale, il programma si sfila dalla sfida del sabato sera e approda alla prima serata del mercoledì.

Il segreto del successo del programma di divulgazione scientifica lo svela il conduttore stesso in un’intervista a la Repubblica:

Mi faccio le stesse domande del pubblico e ho la possibilità di approfondire un argomento per due ore, che è un grande privilegio.”

La prima puntata è dedicata a Roma vista dall’alto, in cui Angela anticipa “daremo la sensazione di volare stando seduti in poltrona“. Un vero e proprio volo nei cieli della Capitale e delle sue piazze, strade, edifici e chiese che appariranno diversi, come se li vedessimo per la prima volta. Si scopriranno la grandezza e la maestosità di numerosi luoghi spesso ignoti ai turisti e agli stessi romani.

Dalla cima della chiesa di Trinità dei Monti a piazza del Popolo e poi al Vittoriano, e ancora da Palazzo Colonna a Piazza Sant’Ignazio, passando per Campo de’ fiori, piazza Navona e Castel Sant’Angelo, un edificio che ha accompagnato la storia di Roma, fino ad arrivare al famoso “Colosseo Quadrato” dell’Eur, tra “movimenti verticali per riprendere il volo verso un’altra zona, come Peter Pan”.

La seconda e la terza puntata saranno invece dedicate rispettivamente all’arte di Raffaello a 500 anni dalla morte e alla regina Elisabetta, che Alberto Angela definisce “una straordinaria testimone del 900“.

Il ciclo si concluderà poi con un omaggio alla storia dei Kennedy:

Racconteremo la famiglia, il padre di JFK che sogna la Casa Bianca, la vita con Jackie. Raccontando JFK viene fuori lo spirito degli anni 60, la voglia di costruire.”

Oltre all’amabile narrazione di Alberto Angela stasera si potrà godere di alcuni sonetti del Belli recitati da Gigi Proietti, un dialogo con Carlo Verdone sul rapporto tra i romani e il potere, e un omaggio musicale a Roma di Noemi.

I Commenti sono chiusi.